Scuola di specializzazione in Allevamento, Igiene, Patologia delle Specie Acquatiche e Controllo dei prodotti derivati (AIPSAC)

All'Università di Udine riparte un nuovo ciclo della Scuola di Specializzazione in Allevamento, Igiene, Patologia delle Specie Acquatiche e Controllo dei prodotti derivati (AIPSAC).

Nell’anno accademico 2016/17 riparte con il primo anno un nuovo ciclo della Scuola di Specializzazione in Allevamento, Igiene, Patologia delle Specie Acquatiche e Controllo dei Prodotti Derivati intitolata al professor “Domenico Lanari”, appartenente alla classe dell’Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni Zootecniche delle Scuole di Specializzazione di area Veterinaria.

 

Il suo scopo è quello di preparare dei Medici Veterinari competenti nella gestione sostenibile degli allevamenti ittici, di molluschi e crostacei sotto gli aspetti tecnologico, nutrizionale, del riconoscimento, diagnosi, prevenzione e cura delle malattie, in un’ottica di profonda conoscenza e rispetto delle risorse ambientali e del benessere delle specie allevate. La Scuola permette inoltre di acquisire una approfondita ed aggiornata preparazione nei settori dell’Igiene, dell’Ispezione e del Controllo dei prodotti ittici, freschi e trasformati e della legislazione inerente l’intera filiera ittica.

 

La durata del corso di studi è di tre anni. I posti disponibili sono 25, destinati a Medici Veterinari (laurea specialistica di classe 47/S o laurea magistrale di classe LM-42 o laurea in Medicina Veterinaria dell’ordinamento didattico previgente al D.M. 509/99) e/o a coloro in possesso di titolo di studio straniero, accettato e ritenuto equipollente dalle autorità italiane. Nei tre anni, lo specializzando dovrà acquisire 180 crediti formativi e frequentare almeno il 70% delle lezioni, delle esercitazioni, delle attività di laboratorio e dovrà svolgere almeno 500 ore di tirocinio professionalizzante presso aziende ed enti convenzionati.

 

L’ammissione alla Scuola avviene per titoli ed esame secondo una graduatoria di merito. Non si procederà all’effettuazione dell’esame di ammissione se il numero dei candidati risulterà inferiore a 25 (numero massimo di studenti iscrivibili). La domanda di ammissione in carta semplice, diretta al Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Udine, compilata su apposito modulo, deve essere presentata a partire dal 13 luglio 2016 ed entro il 18 ottobre 2016 agli sportelli della Segreteria Studenti dell’Università di Udine in via delle Scienze, 206 – Loc. Rizzi – Udine. La prova di ammissione avrà eventualmente luogo il giorno 21 ottobre 2016, alle ore 9.30, presso la sede dei Rizzi, in via delle Scienze, 206 – Udine. I candidati ammessi dovranno perfezionare l’immatricolazione, presentando l’apposita domanda, utilizzando il modulo in distribuzione presso la Segreteria Studenti, a partire dalla data di pubblicazione della graduatoria ed entro il 7 novembre 2016 . Le attività formative inizieranno il 16 Novembre 2016.

 

Per informazioni più dettagliate sull’eventuale esame di ammissione, le modalità di iscrizione, il calendario delle attività formative e l’organizzazione della Scuola, visitate il sito http://scienzeanimaliveterinarie.uniud.it/ o contattate la Direzione della Scuola c/o prof. Emilio Tibaldi: emilio.tibaldi@uniud.it, tel. 0432-494781; mobile 320 4366083 SKYPE emilio.tibaldi

 

Scarica questa news .